Home TECNICA FOTOGRAFICA QUALE OBIETTIVO SCEGLIERE?

QUALE OBIETTIVO SCEGLIERE?

quale obiettivo scegliere
quale obiettivo scegliere

La scelta di un nuovo obiettivo da acquistare e sempre complicata, sia per un professionista che per un’amatore.
In questa guida cercheremo di sciogliere alcuni dubbi in modo da avere maggiore consapevolezza prima di comprare un nuovo obiettivo.

Non affronteremo in questo articolo le numerose differenze che troviamo fra le varie ottiche, ma cercherò di abbinare ad ogni tipo di servizio fotografico il giusto obiettivo da utilizzare.

Se invece volete capire a fondo gli obiettivi che già avete per farli funzionare al meglio vi consiglio di leggere questi articoli.
CONOSCERE IL PROPRIO OBIETTIVO FOTOGRAFICO
COME OTTENERE IL MASSIMO DAL PROPRIO OBIETTIVO

Le 2 cose importanti da capire sono:
Cosa voglio fotografare?
Qual’e’ il mio Budget?

Diventa un bravo fotografo!!!
Iscriviti subito ai nostri corsi di fotografia online.
Guarda ora le nostre offerte!!!

Partiamo dalla seconda il budget è importante da tenere a mente per scegliere un’obiettivo, una stessa tipologia di obiettivo può avere variazioni di costi incredibili.
Un 50mm F2,8 può costare 50 euro , mentre un 50mm 1,4 potrebbe avere un costo anche di 800 euro. Capite immediatamente che la differenza e tanta, probabilmente la sua implicazione in molti campi sarà lo stesso e ovvio che con un’ottica che costa 10 volte tanto il risultato sarà migliore.

Vedremo quindi come in molti campi della fotografia abbiamo la possibilità di accontentarci di un’ottica più economica , mentre in altre situazioni saremo probabilmente obbligati a spendere di più.

obiettivo
sfondo sfocato

Cosa voglio/devo fotografare?

Questa è la domanda più importante, senza scendere in dettagli troppo prolissi cercherò di elencare diverse tipologie di servizi e abbinare ad essi le ottiche più adatte…. premetto subito che il proprio personale stile fotografico potrebbe far scegliere ottiche completamente diverse per uno stesso tipo di servizio, ma vi darò dei consigli standard soppratutto per chi deve ancora trovare il proprio stile.
CREARE UN PROPRIO STILE FOTOGRAFICO

iscrizione al blog
iscrizione al blog

Ritratto

Ideale: 35mm – 50mm – 80mm
zoom: 24-70mm – 80-200mm
Basso costo: 18-105mm

Per iniziare vi consiglio un 50mm ,partendo dal vostro budget ne trovate da 80 euro e da 400 euro la qualità sarà differente ma porterete a casa un servizio comunque soddisfacente con entrambe le soluzione , non avrete solitamente problemi di luce lavorando in studio o all’aperto e avete un’ottica che vi permette una versatilità per scattare primi piani e figure intere.

Reportage/Street

Ideale: 20mm – 35mm – 105mm
Zoom: 14-24mm – 80-200mm
Basso costo: 18-200mm

Per iniziare vi consiglio un 35mm , in genere sono un pò costosi in caso vogliate risparmiare cominciate con un 18-55mm.
Avrete in questo modo un’ottica che vi permette di cogliere una scena più ampia , da ritagliare e reinquadrare dopo in caso, e potrete in modo veloce cominciare a capire quali sono i vostri soggetti preferiti. Vi permettere di scattare senza dare troppo nell’occhio con ottiche voluminose e se necessario anche senza portare la fotocamera all’occhio, scattando a istinto per non farsi notare.
Per fare questo avete bisogno di un grandangolo, il 35 è perfetto per avere una visione ampia senza distorsioni.
Ovviamente qui le possibilità in base al vostro stile sono innumerevoli, io ad esempio adoro il 20mm per questi lavori, alcuni potrebbero essere più portati ad usare teleobiettivi che lo tengano più lontano dalla scena fotografata.

reportage
reportage

Matrimonio

Ideale: 24mm – 35mm – 80mm
Zoom: 14-24mm – 24-70mm 80-200mm
Basso costo: 18-200mm

qua c’e’ ne sarebbe troppo da dire, perchè nel matrimonio abbiamo diversi stili che si uniscono, dal reportage al ritratto fino a un improvvisato still-life per i dettagli ecc…
Qui davvero ognuno ha le sue preferenze e il suo stile, se proprio dovete cominciare direi che un tutto fare tipo 18-105mm abbinato a un 50mm per fare qualcosa di più ricercato sarebbe il minimo.

Interni

Ideale: 14-24mm – 50mm
Zoom: 14-24mm
Basso costo: 14mm o 18-55mm

In questo caso avrete bisogno di un grandangolo anche spinto, per le stanze le architetture e gli ambienti in generale è obbligatorio, poi un 50mm per i dettagli che può essere una maniglia un’insegna o una finestra torna sempre utile in base al tipo di servizio.

fotografo di interni
fotografo di interni

Sport

Ideale: 180mm – 400mm
Zoom: 80-200mm
Basso costo: 18-200

Per iniziare vi consiglio il 18-200mm , molto spesso per fotografare eventi sportivi dovrete stare ad una cerca distanza dagli atleti è necessario quindi avere un’ottica lunga, insieme è bene portare comunque un normale per i momenti di reportage, premiazioni ecc…

Riproduzioni di opere d’arte

Ideale: 60mm
Zoom: sconsigliatissimo
Basso costo: 50mm

Per iniziare può andare bene un 50mm , ma in questo tipo di lavoro molto specialistico è necessaria un’ottica molto dettagliata quindi il 60mm micro è l’ideale. Se puntate a un 50mm che sia almeno di qualità f1,4 o f1,2.

fotografo roma
fotografo quadri

Still-life

Ideale: 35mm – 50mm – 60mm
Zoom: 24-70mm
Basso costo: 18-105

Dipende da cosa stiamo fotografando, potrebbe essere un’anello e allora abbiamo bisogno di un’obiettivo che metta a fuoco da vicino il cosiddetto macro, ma possiamo anche fotografare un cesto di frutta ambientato e allora un 35mm può andare bene, la cosa importante nello still-life e avere ottiche buone di alta qualità, ma se si sta iniziando anche un 18-55 può permetterti di avere tutto ciò che ti serve (ad esclusione per gli oggetti molto piccoli) per eseguire foto buone.

Paesaggio

Ideale: 20mm – 35mm
Zoom: 14-24mm
Basso costo: 18-55mm

Se partite da zero un 18-55 può andare bene , poi un grandangolo di qualità maggiore farà la differenza. In questo tipo di foto non c’e’ molta scelta i panorami hanno bisogno di ottiche larghe anche se in qualche caso anche un teleobiettivo per focalizzarsi su una porzione della scena può essere usato, ma se sei all’inizio e ti piacciono le panoramiche allora panoramica!

come fotografare all'alba
fotografia all’alba

Ci sono ovviamente svariati altri tipi di settori fotografici come ad esempio la naturalistica, la fotografia di scena ecc… ma possiamo ritrovare assonanze in queste appena citate.
Adesso sapete quale obiettivo scegliere in base alle vostre esigenze.


Visitate il nostro sito e contattateci PHOTO CSI

2 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here