Home RIPRODUZIONI DI OPERE D'ARTE FOTOGRAFO QUADRI A ROMA. Esperienza sul campo

FOTOGRAFO QUADRI A ROMA. Esperienza sul campo

FOTOGRAFO QUADRI ROMA
FOTOGRAFO QUADRI ROMA

Siamo specializzati in riproduzioni di Opere d’arte, quadri , sculture tappeti e antiquariato. Visita la nostra pagina web per conoscere la nostra professionalità.

FOTOGRAFO DI OPERE D’ARTE – PHOTO CSI

Oppure contattaci:
infostudio.csi@libero.it
340-8252489

Come spesso diciamo il lavoro del fotografo di quadri e opere d’arte in generale è tutt’altro che noioso, potrebbe sembrare un lavoro meccanico sempre uguale e invece ci si ritrova ogni volta a doversi ingegnare per risolvere svariati problemi per portare a casa un lavoro impeccabile.

Leggi anche https://www.csistudio.com/blog_fotografia/riproduzioni-opere-darte-prove-sul-campo/

fotografo quadri roma
Acquarello su carta

Partiamo con questa nuova avventura, dipinti in acquarello su carta di grande formato.

Questi dipinti non erano intelaiati e venivano conservati arrotolati.
Primo problema: Le opere tendevano quindi ad arrotolarsi su se stesse e risultava difficile stenderle per tenerle totalmente piane sul supporto per la fotografia.

A questo primo e semplice problema abbiamo risolto tenendo le opere piane per circa una settimana con un peso sopra, manovra eseguita dall’artista stesso.

fotografo quadri roma
Onde visibili sul quadro

Secondo problema: le opere erano ondulate , l’acquarello su un supporto di carta cosi grande a inumidito la carta creando piccole onde e quindi le opere anche se stese e tirate non risultavano affatto piane, ma piene di ondulazioni molto visibili in fotografia.

fotografo quadri roma
onde visibili sul quadro
fotografo quadri roma
schema di luci a rimbalzo

In quella occasione abbiamo cominciato a fare diverse prove di luce per cercare di eliminare il più possibile queste onde che apparivano in fotografia, solo dopo circa 2 ore di prove, spostando l’opera, muovendo le luci, provando a cambiare diversi tipi di modificatori di luce siamo riusciti a trovare la posizione ottimale.

creazione del profilo colore
Durante la lavorazione

Non possiamo creare una regola generale per questo tipo di problema ogni opera d’arte per essere fotografata al meglio dovrà essere coccolata e compresa fino a che non si arriva ad un risultato eccellente.
Un piccolo aiuto lo ha dato il filtro polarizzatore, ma davvero piccolo piccolo, solo quello non risolve quasi nulla.

opera d'arte finita
risultato ottimale dell’opera

CONSIGLIO ALL’ARTISTA

Parlando con un’altra artista che lavora sempre in acquarello ha espresso la possibilità di poter stirare l’opera, proprio con ferro da stiro non troppo caldo usato nella parte posteriore dell’opera con uno straccio tra il ferro e il quadro.
Ve la dico cosi , come informazione non verificata e esonerando noi da qualunque danno che potrete avere sull’opera. Non ho ancora potuto verificare se la cosa funziona e se non modifica l’opera.

Quindi se qualcuno ha avuto esperienze di questo tipo di stiraggio sarei felice di saperlo.

fotografo roma
fotografo roma

COME AL SOLITO VI INVITO A VISITARE TUTTI I NOSTRI CANALI SOCIAL

YOUTUBE

SENSIBILI ALLA LUCE – GRUPPO FACEBOOK

PHOTO CSI – PAGINA FACEBOOK

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here