Home STORIA DELLA FOTOGRAFIA FOTOGRAFIA IL BACIO DI ALFRED EISENSTAEDT

FOTOGRAFIA IL BACIO DI ALFRED EISENSTAEDT

Immagine famosissima di Alfred Eisenstaedt, scattata nel 1945

by massimiliano paradiso
Data 26/09/2017

 

“Il Bacio”, immagine che diventò il simbolo della fine del secondo conflitto mondiale.

All’annuncio della fine della seconda guerra mondiale, Alfred Eisenstaedt immortalò il bacio tra un marinaio e un infermiera in una Times Square affollata e festante.

 

 

Questa fotografia divenne fra le più famose della storia e ad essa è legata anche una simpatica storia su i suoi protagonisti.

Per molto tempo George Mendonsa e Greta Zimmer Friedman dichiararono di essersi baciati in quel luogo e in quel giorno subito dopo pranzo, travolti dall’euforia della festa.

 

 

Ma nel 2012 la scienza evidenziò il fatto che la fotografia fu scattata alle 17,50, osservando la fotografia infatti si può notare un oroligio sullo sfondo all’interno della O di BOND dove è visibile la lancetta dei minuti, e grazie all’ombra proiettata sul palazzo si è potuto indentificare l’ora.

 

 

 

Nel corso degli anni, tanti hanno detto di essere quei due. Anche Glenn MCDuffie che non ha mai ceduto di un centimetro dalle sue posizioni. E ha pure raccontato come nacque quella foto: “Mi trovavo a New York, stavo scendendo da una metro all’altra, quando ho saputo della resa del Giappone. Ero così felice che uscii dalla stazione in cui mi trovavo e corsi per strada. Lì vidi un’infermiera. Lei capì che ero felice, mi fece un grandissimo sorriso e io mi lanciai subito per baciarla, senza dire una parola”.

 

La fotografia fu pubblicata dalla rivista LIFE che non ha mai verificato l’identità dei soggetti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here