COME FOTOGRAFARE AD HALLOWEEN

Tecniche fotografiche da utilizzare nella notte di Halloween

Salve a tutti cacciatori di immagini mostruose, oggi diamo piccoli consigli per fotografare ad Halloween.

 

 

OTTICHE DA UTILIZZARE

Utilizzare l’ottica più luminosa a disposizione, preferibilmente fissa. Gli ambienti saranno sicuramente scuri e illuminati con candele o lampade fioche, avere la possibilità di utilizzare diaframmi molto aperti vi permetterà di non dover alzare troppo la sensibilità.

Se non avete ottiche fisse cercate di scattare sempre su focali grandangolari, 35mm 24mm ecc. questo vi permetterà di utilizzare tempi di sicurezza più lenti e quindi anche in questo caso recuperare qualche stop di sensibilità.

 

ESEMPIO PRATICO: Facciamo un esempio di un obiettivo non luminoso 18-105mm , se scattate sulla focale del 105mm dovrete utilizzare come tempo 1/100 per evitare il mosso, se invece decidete di scattare sulla focale del 35mm potrete utilizzare come tempo anche 1/30 si secondo recuperando un stop pieno che vi sarà molto utile per avere una foto più luminosa o comunque per abbassare di uno stop la sensibilità e avere quindi un’immagine più dettagliata e con meno rumore.

 

SCEGLIERE L’ESPOSIZIONE

Vi troverete spesso in condizioni dove la luce proviene magari da una candela inserita all’interno di una zucca, o comunque fonti di luci molto circoscritte e poco diffuse, in questo caso l’esposimetro potra ingannarsi dandovi un esposizione spesso sovraesposta. Il consiglio e di tenere l’esposizione più bassa di uno stop questo migliore l’immagine finale dando anche la giusta atmosfera alla fotografia.

 

 

TEMPI DI SCATTO

Come dicevamo prima cerca di tenere sempre a mente il tempo di sicurezza in base alla focale che usi, questo riguarda sopratutto se fotografiamo soggetti fermi, in caso di soggetti in movimento come bambini che corrono ecc. tieni a mente che il tempo deve essere basato sul movimento, quindi nel caso usassi un 35mm nel fotografare persone che ballano sarebbe comunque bene usare tempi da 1/125 in su. Questo non vieta comunque di voler fotografe un ambiente fermo con persone mosse all’interno, in questo caso ritorneremo su tempi di 1/30 di secondo.

Spero di non avervi confuso.

ESEMPIO PRATICO: immaginiamo di fotografare una stanza piena di ammenicoli di Halloween, con all’interno persone che ballono , allora potrei creare un’immagine dove i festoni di Halloween risultino belli fermi e le persone nella sala molto mossi come a creare un flusso di ombre simil fantasmini (che per halloween è perfetto) allora potrei utilizzare una focale 24mm e un tempo di 1/30 di secondo o anche meno, e se sono molto diligente allora potrei usare un treppiedi che mi permetterebe di usare tempi anche molto lunghi come 1″ secondo ed enfatizzare al massimo il movimento dei soggetti.

 

ULTIMO CONSIGLIO: Divertitevi, le situazioni da fotografare saranno molte. Non dimenticate di visitare il nostro sito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *