35MM SIGMA ART MTF

CURVE MTF – COME LEGGERLE

Siete indecisi su quale ottica comprare? volete essere sicuri di scegliere al meglio , in modo scientifico, l’obiettivo con le prestazioni migliori?
Bene oggi scopriremo come leggere le curve MTF che ci danno le giuste indicazioni su nitidezza e qualità di ogni ottica.

 

Breve premessa: Cosa cerchiamo in un’ottica?
In realtà la nostra scelta può dipendere da diversi fattori, prima cosa la lunghezza dell’ottica e quello dipende dalle esigenze fotografiche che abbiamo, un 35mm o un 200mm è una scelta che facciamo a priori in base al tipo di fotografia che intendiamo fare, una volta deciso questo sceglierò in base al peso, alla dimensione, al prezzo ovviamente, ma sopratutto in base alla sua qualità .
Bene adesso scopriremo come conoscere perfettamente i valori di nitidezza e contrasto di un obiettivo senza la necessità di fare decine di prove sul campo.

 

LA CURVA MTF OVVERO LA CARTA D’IDENTITA’ DI UN OBIETTIVO.

 

35MM SIGMA ART MTF
35MM 1.4 SIGMA ART

curva mtf

 

Quella che vedete qui sopra è la curva MTF dell’obiettivo 35mm 1.4 sigma art che prendiamo come esempio.

Lo schema è composto dalle Ordinate , che sarebbe la linea verticale,  0.1 valore basso, 0.9 valore alto quindi migliore.

La linea delle Ascisse,  la linea orizzontale, rappresenta il punto fisico della lente, quindi il valore 0 indica il centro della lente mentre il valore 18 indica il bordo della lente.
Potete notare subito che il valore diminuisce andando verso i bordi della lente e questo è normale perchè si sa che qualunque obiettivo risulta più dettagliato al centro e meno ai lati. 

 

Parlando della linea continua abbiamo diverse situazioni che capiamo grazie alla leggenda in basso. La linea nera ad esempio rappresenta il test fatto su un campione di 10 linee per millimetro quindi analizza il contrasto dell’obiettivo, mentre la linea viola rappresenta il test fatto su un campione di 50 linee per millimetro, quindi analizza la nitidezza dell’obiettivo.

E’ facile capire che si vedono meglio, perchè più grandi, 10 linee per millimetro piuttosto che 50 linee per millimetro.

 

14-24MM 2.8 NIKON

 

Qui sopra vedete la curva MTF dell’obiettivo Nikon 14-24mm 2.8 , un’eccellente obiettivo grandangolare che prendo come esempio per farvi vedere un caso abbastanza estremo, come vedete ai bordi decade nettamente il contrasto e crolla del tutto la nitidezza, ma questo e più che normale con i grandangolari e si accentua ancora di più con questi grandangolari spinti sopratutto se zoom e non a ottica fissa.

 

A questo punto sono sicuro che siete già in grado di confrontare 2 ottiche simili e capire subito quale vi darà migliore nitidezza e contrasto al centro o al bordo dell’immagine.
Mettiamo a confronto 2 ottiche uguali di marche diverse per capire com’e’ facile .

 

 

Possiamo notare che nel test 10 righe per mm il sigma ha una resa migliore sia al centro che hai bordi del fotogramma,  se confrontiamo le 50 righe per mm notiamo anche qua una migliore resa dell’ottica sigma art, questo ci fa capire che se cerchiamo la migliore nitidezza e contrasto dovremmo andare sul Sigma , poi altri fattori tipo peso e dimensione potrebbero comunque riportarci sull’ottica Nikon, anche perchè dobbiamo comunque comprendere che questi che vediamo sono valori che indicano ottime prestazioni in ogni caso, un pò meglio comunque per il sigma che vince questa sfida.

 

APPROFONDIAMO L’ARGOMENTO
Già queste informazioni potrebbero bastarci per capire l’effettiva resa di un’ottica, abbiamo però un’altro valore interessante, la linea tratteggiata.

 

Le 2 linee differiscono perchè analizzano campioni differenti.

La linea continua rappresenta le linee Saggittali mentre la linea tratteggiata rappresenta le linee Meridionali, con il disegno qui sotto sicuramente capirete cosa intendo.

saggittal e meridional

 

In questo modo avete il quadro completo per poter analizzare un’obiettivo e confrontarlo con altri.

 

PRIMA DELLA FINE VI INVITO A UNIRVI ALLA NOSTRA PAGINA FB “SENSIBILI ALLA LUCE”

 

VISITATE IL NOSTRO SITO PHOTOCSI PER VEDERE I NOSTRI LAVORI E LASCIATE UN COMMENTO ALL’ARTICOLO SE VOLETE.

 

Bene dopo questo piccolo spazio pubblicitario, sono pronto per le considerazioni finali, un’obiettivo deve darci modo di essere portato e usato con facilità deve supportarci e deve rientrare nel nostro budget economico, ma prima di tutto deve restituirci un’immagine nitida e di qualità, quindi prendiamo in considerazione tutto, ma diamo molto peso alla nitidezza e al contrasto , quindi alla qualità che quell’ottica potrà dare alle nostre immagini.

2 commenti

  1. […] questo articolo a approfondiamo sostanzialmente l’articolo in cui parliamo delle curva MTF, vi consigli di partire da li se non lo avete ancora […]

  2. […] prima cosa è necessario che andiate a leggere l’articolo sulle “curve MTF” e volendo approfondire ancora meglio anche il continuo che parla di distorsione e […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *